Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sul bottone "Informativa sui cookies"

Un viaggio difficile - Festa dell'inclusione

L’INCLUSIONE: CHIAVE DEL SUCCESSO FORMATIVO

Manifesto Festa Inclusione

“Il nostro cuore è come un puzzle non finito, è per questo che cerchiamo l’incastro perfetto per completarlo” recita un famoso aforisma. Ma non c’è completamento se non attraverso l’ascolto, il rispetto, la comprensione, la collaborazione, l’unione, la valorizzazione, l’accoglienza, la tolleranza, l’aiuto reciproco: in una sola parola attraverso l’inclusione.

A conclusione del progetto “Un viaggio difficile” (curato dai docenti Francesca Palmisano, Lavinia Rana, Anna Elena Lucarella e Antonio Mastromarini), l’I.I.S.S. Da Vinci, in collaborazione con l’associazione “Salam” e la società cooperativa “Al- Fallah”, giovedì 21 dicembre , dalle ore 21 alle ore 24, presso la sede “ex- Motolese” in Via Carmine 14, organizza La Festa dell’Inclusione. Interverranno la dirigente scolastica prof.ssa Adele Quaranta e le autorità, parteciperà CarloDilonardo, autore del libro “Io, il mio viaggio- Storia di quattro migranti che ce l’hanno fatta”. Sarà un momento di condivisione per i ragazzi del nostro Istituto (in particolare dei corsi socio-sanitario e grafico-pubblicitario) e i ragazzi dell’associazione “Salam” che insieme allestiranno e presenteranno una mostra di loro originali manufatti. Seguirà un momento conviviale in un’atmosfera che sarà resa suggestiva e coinvolgente anche grazie alla diffusione di musica etnica, ma soprattutto grazie alla partecipazione che ci auguriamo numerosa degli alunni, dei docenti e dell’intera cittadinanza.