Serata sotto le stelle

IMG 20180111 WA0020

“E quindi uscimmo a riveder le stelle”, il verso con il quale si chiude la cantica dell’Inferno di Dante, può essere assunto a corollario della suggestiva  e partecipata “SERATA SOTTO LE STELLE”, organizzata dall’Istituto “Leonardo da Vinci”,  nell’ambito delle iniziative volte a presentare al territorio le specificità e le eccellenze degli indirizzi Trasporti e Logistica e Costruzioni, Ambiente e Territorio.

Una serata ricca di riflessioni e, soprattutto, carica di entusiasmo e passione, sostenuta dalla ferma convinzione del ruolo decisivo che la scuola svolge sul piano culturale e di sviluppo delle risorse, prima di tutto professionali e tecniche, del nostro territorio. Tanti gli interventi che si sono succeduti nel corso della serata: quello della Dirigente Scolastica, Adele Quaranta, sempre pronta ad intercettare i bisogni e a galvanizzare le energie di docenti, studenti, collaboratori e genitori, trasformandole in scelte didattiche ed azioni orientate al miglioramento e all’innovazione con il coinvolgimento di rappresentanti istituzionali e di settore. Ospiti della serata, infatti: il Dott. Franco Ancona, Sindaco del Comune di Martina Franca, il Dott. Raffaele Gentile, Vicepresidente della Provincia di Taranto, il Col. Giampaolo Marin, Comandante 16° Stormo A.M. “Protezione delle Forze”, l’Ing. Gianni Grassi,  Presidente WWF “Trulli e Gravine”, il Com.te Cosimo Musiello, Presidente Aero Club di Manduria “Accademia Volo Imperiali”, il Dott. Giampaolo Colucci, Presidente dell’Associazione “L’Anfora” di  Martina Franca, i professori Remo Lenti e Ivano Scolti, docenti di Scienze della Navigazione, il prof. Marcello  Carrieri, Docente di Topografia e Costruzioni. Un filo rosso ha legato i vari interventi che si sono succeduti: la consapevolezza di operare in un territorio ricco di risorse ambientali e paesaggistiche, umane e professionali, un territorio che vuole crescere e offrire a studentesse e studenti opportunità di studio al passo con i tempi e un lavoro dignitoso, in linea con le competenze e le aspirazioni individuali. “PORTA A SCUOLA I TUOI SOGNI, INSIEME LI REALIZZEREMO”, la mission che L’IISS “Leonardo Da Vinci” si è data,  non è uno slogan pubblicitario, un retorico refrain, ma l’imperativo morale di una scuola che lega il suo nome alla genialità di Leonardo da Vinci che, affascinato dall’idea di un uomo capace di volare, studiò il concetto e la meccanica del volo, unendo natura e ingegneria, contaminando le discipline e dimostrando che nel volo non c’era nulla di magico ma solo semplice e mera meccanica. Il sogno di Leonardo, che  a distanza di secoli è divenuto realtà è, dunque, il modello a cui l’Istituto si ispira, il messaggio che vuole trasmettere alle nuove generazioni, perché possano trovare il proprio posto nel mondo e, migliorandolo, coronare i propri desideri: afferrare metaforicamente le stelle e non solo guardarle.

 

  

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sul bottone "Informativa sui cookies"